Associazione "Piccole cose"

 

 

L’Associazione culturale “Piccole Cose”, sorta nel 2010 a Mesiano con lo scopo di promuovere iniziative culturali e sociali tese alla crescita del territorio di Mesiano e del comprensorio, in linea con la nobile eredità di valori trasmessici dal compianto parroco Don Salvatore Sangeniti, nel corso degli anni ha realizzato le seguenti attività:

-     Cinque edizioni del Concorso per le scuole superiori e  medie inferiori con relativi convegni su tematiche legate all’attualità, all’educazione alla legalità e alle problematiche giovanili. Tra i relatori intervenuti, si citano don Giacomo Panizza, gli scrittori Santo Giofrè e Mimmo Gangemi, don Pino De Masi, don Pino Varrà, Monsignor Giuseppe Fiorillo, il giornalista Gregorio Corigliano e l’ex calciatore del Catanzaro di serie A Adriano Banelli.

-         Tre edizioni della “Giornata della solidarietà” ispirate alla figura di Madre Teresa di Calcutta, con raccolta di beni di prima necessità destinati alle famiglie particolarmente bisognose. Nella prima edizione sono state ospiti le Missionarie della Carità di Reggio Calabria, mentre nelle successive sono stati consegnati beni di prima necessità agli immigrati di Rosarno, tramite il parroco don Pino Varrà, e al centro di assistenza anziani e malati psichici “La Madonnina” di Filadelfia, tramite il parroco don Antonio Mazzeo.

-         Incontri sulla problematica ambientale con il coinvolgimento di esperti dell’Arpacal, che hanno illustrato le incidenze dei ripetitori telefonici sul territorio;

-         Presentazione di libri di carattere letterario e storico;

-         Iniziative di aggregazione tra la popolazione di Mesiano (tombolone natalizio per i bambini, castagnata, cena per gli anziani, gita sociale);

-         Tavola rotonda sulla figura di Don Salvatore Sangeniti, con testimonianze e riflessioni sui suoi scritti;

-         Collaborazione con le iniziative parrocchiali.