Francesca Mazzitello

Vive la scrittura con grande dedizione, si laurea in Lettere e pubblica il suo primo romanzo: “Nel fiume del tempo”. Altre sue opere sono: Moti dell’anima e alcune poesie pubblicate in una collana letteraria: Collana di perle 2. Partecipa attivamente a concorsi di poesie e di racconti. Prosegue alacremente e con costanza il suo percorso creativo con infinita propensione. Nel fiume del tempo

Romanzo caratterizzato dalla ricerca di un'esistenza candida, che scruta a fondo la coscienza assuefatta dall'ordinarietà, Nel fiume del tempo narra la storia di un uomo attempato, restio all'amore ma che, nonostante l'età, non riesce a sfuggire alla corrente della passione più pura, sincera, quasi d'altri tempi, e si lascia trascinare dalla sua bellezza, lindamente. S'innamora di una donna rispettosa, semplice, anch'essa oramai convinta di non poter vivere serenamente, accanto ad un uomo in grado di regalarle il sogno, la speranza. La vicenda dei protagonisti si intreccia con altrettante storie di amore autentico, incontaminato, lontano dal rumore e dalle crudezze della realtà.

Primo romanzo di Francesca Mazzitello, i cui personaggi sognano la semplicità d'una vita immersa nella natura. Avvertono la purezza del sentimento come elemento imprescindibile del proprio animo e si esprimono con un linguaggio schietto, nitido, scevro da infingimenti. Ha pubblicato poesie nell'antologia Collana di Perle 2.

 

Il tempo non esiste per sè,

ma dalle cose stesse deriva

il sentimento di ciò che si è

compiuto nel tempo,

di ciò che incalza,

di quello che poi seguirà.

                                      (Lucrezio, De Rerum Natura)