Previous ◁ | ▷ Next

Questo sito rappresenta un'iniziativa personale e non è subordinato in maniera diretta o indiretta ad alcuna personalità, gruppo o partito politico. Tutti i materiali presenti nel sito sono di proprietà dei legittimi proprietari ed il responsabile garantisce la piena disponibilità ad eliminare immediatamente qualsiasi materiale che rappresenti violazione di COPYRIGHT degli aventi diritto.

I siti ai quali ci si può collegare dal presente Sito o che possono collegarsi ad esso, non sono sotto il controllo di www.filandari.net, che non si può perciò ritenere responsabile dei loro contenuti. Resta perciò inteso che l'esistenza di questi link non significa che www.filandari.net assume, sostiene o accetta, qualsiasi responsabilità per i contenuti o l'uso di tali Siti.

 

Informazioni richieste dalla legge 7 marzo 2001, n. 62.

Essendo un sito culturale no-profit, ad aggiornamento aperiodico, questo sito non è, in alcun modo ed in nessuna delle sue parti, da considerarsi una testata elettronica. Esso si avvale di contributi creativi, liberi e gratuiti, di collaboratori volontari.

Condividi

SISTEMA ANTIFURTO AWACS PLATINUM

Centrale d'allarme radio supervisonata bifrequenza per le piccole utenze.

Centrale d’allarme radio dotata di un ricevitore a doppia frequenza di nuova progettazione per la massima sicurezza di comunicazione con i dispositivi satellite. Progettata per impianti di piccole dimensioni che non richiedono un’elevata complessità di gestione. Può operare in modalità supervisionata. Dispone di: 2 zone filari e 14 radio, gestisce fino a 8 radiocomandi. Due settori per la gestione personalizzata dell’impianto. Programmazione molto semplice delle varie modalità operative e funzioni tramite menù e sottomenù guidati e intuitivi. Autoapprendimento dei sensori radio e radiocomandi. Impostazione per ogni zona radio della modalità di allarme: “percorso”, “and”, “campanello”. Memorizzazione degli eventi, anche dei sensori momentaneamente esclusi. Visualizzazione rapida delle anomalie. Rilevamento e memorizzazione per ogni sensore dell’ampiezza del segnale radio. Rilevamento e segnalazione di banda radio oscurata per ogni frequenza. Vari livelli di ripristino dei dati di default. Inserimento totale o parziale da tastiera o radiocomando. I sensori memorizzati possono essere liberamente associati ai due settori anche contemporaneamente. Gestisce segnali di antiaggressione o telesoccorso dal radiocomando. Uscite elettriche dei principali stati della centrale. La memoria registra fino a 256 eventi in ordine cronologico identificando: radiocomandi, sensori, stati, orario e modalità d’inserimento / disinserimento totale o parziale. La massima distanza di ricezione dei segnali radio è di 300 m circa in area libera (all’interno degli edifici le massime distanze dipendono dalla consistenza dei muri e dei solai nonché dalla configurazione ambientale).

 

SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA PROFESSIONALI